Tappa 13

RITROVO DI PARTENZA

 

Erba

INCOLONNAMENTO

 

9.30

KM 0, VIA UFFICIALE

 

Alzate Brianza

KM

 

94

ARRIVO

 

Como

ORARIO DI ARRIVO

 

14.00/14.30

Tappa 13 | 26 Maggio 2019 | 94 km

Erba >
Como

Erba

Coming soon

Cucina

Vino e prodotti tipici possono essere gustati nelle famose “fraschette”.

Vino

Frascati è città del vino, produce Frascati Superiore e Cannellino (entrambi DOCG) e Frascati DOP.

Luoghi di interesse

È nota anche per la Cattedrale, il Palazzo Vescovile, la Chiesa “del Gesù” e le Scuderie Aldobrandini, oggi sede del Museo Archeologico della Città.

Como

Como è la capitale storico-culturale, politica e geografica di una vasta regione. Conta una popolazione di circa 85.000 abitanti. Si affaccia a nord sul lago, che dalla città prende il nome, mentre a est e a ovest è protetta dai rilievi della Spina Verde e dei monti di Brunate. Le sue origini risalgono al I sec. a.C., quando i Romani fondarono Novum Comum. La città conserva resti, palazzi e monumenti del suo illustre passato che ne fanno una città d’arte a pieno titolo, ed è nota inoltre per la sua vivacità commerciale con eleganti negozi nelle strade storiche. E’ conosciuta nel mondo per la tradizionale produzione della seta e come gradita meta del jet set internazionale.

Gastronomia

La cucina lariana offre piatti legati al suo territorio, lago e montagne: la polenta con carne, pesce o formaggi, i misultitt (agoni pescati, essiccati al sole e pressati con il sale nelle missolte di legno), alborelle, lavarello, risotto con il pesce persico, trota salmonata, luccio e cavedano, formaggi come la semuda, lo zincarlin, il triangolo del Lario, burro e latte, salumi, affettati e miele di acacia, tiglio e castagno. Da ricordare l’olio extravergine Dop Laghi Lombardi-Lario e i vini del Consorzio Igt Terre Lariane. Tra i dolci tipici del territorio comasco: la miascia, il braschin, i nocciolini di Canzo, il pan mataloch, il masigott, la resta, il pan meìno, la cutizza, i tortelli di San Giuseppe.

Luoghi di interesse

A Como sono nati Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane, grandi letterati romani celebrati anche sulla facciata del Duomo, e Alessandro Volta, l’inventore della pila, a cui sono dedicati un museo, il Tempio Voltiano, e il recente monumento dell’archistar Daniel Libeskind, The Life Electric. Como è città di architettura e patria della corrente razionalista, testimoniata dalle opere di Giuseppe Terragni, come la Casa del Fascio e il Novocomum, che danno alla città una propria identità riconosciuta in tutto il mondo. Per gli appassionati di arti e archeologia i quattro musei cittadini propongono collezioni interessanti e reperti unici. Per chi preferisce il teatro, la lirica, il balletto e i concerti c’è il Teatro Sociale con il suo ricco palinsesto. Durante l’anno, Como, e il suo lago ospitano diversi e prestigiosi eventi, alcuni dei quali di richiamo internazionale come il Concorso di Eleganza, Orticolario, il Giro di Lombardia, il Noir in Festival, il Festival della Luce, e il CSAV Artists Research Laboratory.